Master in Criminologia, sistema penale, psicopatologia forense, investigazioni e sicurezza

By juribit on 25 febbraio 2018 in Corsi per mediatori
0

OBIETTIVI: 

Il Master ha ad oggetto lo studio e l’approfondimento della Criminologia e delle Scienze Forensi, consente la formazione ed il perfezionamento propri della figura professionale del Criminologo – Esperto in Scienze Forensi, quale professionista capace di fornire competenze interdisciplinari e multidisciplinari tali da consentire una visione complessiva ed integrata dei fenomeni criminosi.

Il Master ha la finalità non solo di realizzare un percorso formativo atto a formare una figura professionale competente in materia criminologica, criminologico-clinica e psicopatologico – forense, ma anche di trasmettere tutte quelle cognizioni relative a: l’interdisciplinarietà esistente tra la disciplina medica, giuridica, psicologica e sociologica, convergenti nella materia criminologica e nei fenomeni di suo interesse, fornendo competenze nel campo degli interventi di prevenzione e contrasto ad ogni forma di crimine.
psicopatologico – forense, oltre che trasmettere tutte quelle cognizioni relative a:

l’interdisciplinarietà esistente tra la disciplina medica, giuridica, psicologica e sociologica, convergenti nella materia criminologica e nei fenomeni di suo interesse, fornendo competenze nel campo degli interventi di prevenzione e contrasto ad ogni forma di crimine.

La metodologia sperimentale delle Scienze criminologico-forensi in merito alle dinamiche devianti, attraverso l’uso di un orientamento socio-psico-biologico di studio;
lo studio ed all’approfondimento della deontologia peritale;
l’approccio alle tecniche di prevenzione e trattamento, sia a livello individuale che di comunità;
la strutturazione di protocolli operativi da applicare sul territorio da parte di Operatori criminologici, Operatori per la Tutela e la Difesa sociale e territoriale.


DESTINATARI E AMMISSIONE:

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:
laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
lauree magistrali ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M.
270/2004;
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, master, Scuole di specializzazione e Dottorati.


 DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE: 

Il Master avrà durata pari a 16 ore di impegno complessivo per il corsista.
Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

 


ORDINAMENTO DIDATTICO:

Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Modulo I: PARTE PRIMA

  • Modulo I: PARTE PRIMA
  • Elementi di diritto penale: il reato e i suoi elementi strutturali, la capacità di intendere e volere, la capacità di stare in giudizio, la testimonianza.
  • Elementi di diritto civile: illecito civile, responsabilità civile, capacità di agire, incapacità legale e naturale.
  • Ordinamento giuridico: fonti e partizioni.
  • Processo penale.
  • Processo civile.
  • I processi di volontaria giurisdizione.
  • Figure professionali nell’ordinamento giudiziario.
  • Perizia e consulenza tecnica nel processo penale.
  • Consulenza tecnica d’ufficio nel processo civile.

 

 

 

 


Modulo II: Criminologia 

  •  La Criminologia come scienza
  • La personalità e la sua indagine, fondamenti di psicologia e psicopatologia forense.
  • I disturbi di personalità e i disturbi di natura psichica.
  • La perizia in criminologia: imputabilità e pericolosità sociale.
  • Fenomenologia dei crimini e dei criminali:
    – delinquenza per genere e classi d’età
    – Serial killer
    – Sex Addiction e crimini sessuali.
  • Dalla scena del crimine al profilo criminale
  • Colloquio criminologico.
  • Vittimologia.
  • Femminicidio

 

 

 


Modulo III: Criminalità economica

  •  Sutherland e i white collars crimens.
  • Dalla criminalità dei white collar alla criminalità 2.0.
  • Criminalità economica, dannosità sociale e tecniche di prevenzione.

 

 

 

 


Modulo IV : Criminalità mafiosa

  •  Le mafie: una definizione giuridica per un fenomeno socio-culturale.
  • Criminalità organizzata e sequestro di persona.
  • Le organizzazioni criminali mafiose tradizionali.
  • Vittime delle mafie e vittime mafiose.
  • L imprenditorialità mafiosa.

PARTE SECONDA:

  •  Sociologia , devianza e criminalità
  • Teorie sociologiche della devianza e della criminalità.
  • Emile Durkeim :il delitto, un fatto sociale normale.
  • La scuola di Chicago.
  • – Gabriel Tarde e il concetto di imitazione.
  • Robert Merton e i tipi di adattamento individuale.
  • Le subculture.
  • Talcott Parsons e il comportamento deviante.
  • Le funzioni del conflitto.
  • Dinamica del crimine e spazio di vita.
  • I delitti contro il patrimonio
  • Il furto -il taccheggio- la rapina -la truffa -la corruzione-Il riciclaggio- incendio doloso e piromania.
  • La criminalità in Europa uno sguardo attraverso le statistice.
  • La criminalità informatica, Cybercrime.
  • La pedofilia on line .
  • La rete tra rischi di offesa e opportunità di difesa.

 

 


Modulo II: Giustizia carcere riabilitazione del criminale e solidarietà sociale

  • – La legislazione penitenziaria.
    – La magistratura di sorveglianza. le misure alternative alla detenzione.
    – La prova scientifica nel processo penale. Differenze tra criminologia e criminalistica.
  • – Come intervenire :il bisogno di una solidarietà rinnovata.

Modulo III: Comportamenti collettivi e condotte criminos

  • Il bullismo .
  • Mass Murder, terrorismo suicida
  • La madre che uccide: dall infanticidio al figlicidio.
  • Figli che uccidono :tipologie di parenticidio , cause e prevenzione.
  • Il minore autore di reato.
  • Il processo penale minorile.
  • Lo stalking in talia e oltre.
  • Le baby gang.
  • La pedofilia al femminile: se chi abusa è donna.

 


Modulo IV: Crimini e mass media
– Introduzione alla storia del crime nella televisione italiana.
– Criminologia nelle comunicazioni di massa.
– Psicologia sociale. Imitazione e diffusione della violenza.

– Etica , deontologia del criminologo e del giornalista.

  • – Tecniche e analisi del linguaggio televisivo.
N.B. (*) L’intero contenuto didattico del Master in criminologia sarà inviato tramite posta privata a tutti gli iscritti.

Modulo V: La religione nel mondo
– La sociologia della religione, creazione e cambiamenti dei comportamenti collettivi legati alla regione.
– La propaganda religiosa attraverso i social.
– L’isis :la nuova guerra. La chiesa del futuro.

 


 

Il Corso ha durata complessiva pari a 54 ore .
Durante ogni corso le lezioni teoriche si alterneranno con esercitazioni di vario tipo e simulazioni di casi pratici di procedimenti di mediazione da docenti accreditati Juribit. 


Il corso si terrà tutti i fine settimana del mese di  Ottobre 2018 e di Gennaio 2019

(Orari : 09:45 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:30)

 

 

 

 


 

Per dare attivazione al Master occorre il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti pari a 15.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, il Master non troverà attivazione e le domande pervenute saranno considerate automaticamente decadute.
Al raggiungimento del numero minimo di iscritti, l’Ente comunicherà l’attivazione del Master tramite avviso pubblico sulla home page del sito: www.juribit.it   ed email diretta ai singoli iscritti.

 

QUOTA DI ISCRIZIONE: 

Il costo  del Master è pari ad € 1.550,00 euro + IVA
NB. Inserire obbligatoriamente la seguente CAUSALE del versamento:
NOME E COGNOME DELL’ISCRITTO (OBBLIGATORIO)

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all’esame finale di tesi .

 

 

 


COMMISSIONE D’ESAME: 

Il Coordinatore del Corso è nominato dalla Commissione dell’ente Juribit.

 

 

 Il corso sarà tenuto dai docenti : 

 

La Dott.ssa Floriana Campopiano   psicologa forense, criminologa e psicodiagnosta in formazione. Laureata in Psicologia Criminologica e Forense presso l’Università degli Studi Torino con una tesi di laurea dal titolo “Il minore vittima e testimone di abuso: tra indagini, riforme legislative e buone prassi”. È autrice di un articolo “Tre anni da Lanzarote: primi anni, buone pratiche e problemi aperti” pubblicato sulla rivista “Psicologia e Giustizia” Anno XVII- Numero 2, Luglio-Dicembre 2016

 


 La dott.ssa Marilisa Pallante, sociologa, criminologa, mediatore ed esperta in fondi interprofessionali negli anni ha maturato esperienza nelle comunità terapeutiche del territorio della città di Salerno e Provincia. Ha inoltre maturato esperienza nel settore della formazione dei detenuti nei seguenti istituti penitenziari

 

 

 

Il Dott.  Francesco Ciampa, giornalista professionista con lunga esperienza maturata sui tanti fronti della cronaca. Laureato con Lode in Scienze Politiche, indirizzo politico-sociale.

 


 

Sede di Salerno:
Corso Vittorio Emanuele, 114,
84122

 

 

N.B. per tutti gli altri Master in criminologia che si terranno nelle sedi di  Battipaglia e Roma è necessario inviare una email a juribit@gmail.com

Per iscriverti al corso manda la tua richiesta a juribit@gmail.com e riceverai il modulo di registrazione

 


 

 

 

 

 

 

SEGRETERIA
cell. 3661356916
Tel. 0828941851 dalle ore 10:00 alle ore 19:00
fax. 06 96727905

 

 


 

Sede Legale : Roma
Via Riccardo Grazioli Lante, 74
00154 – Roma
fax 06 96727905
p.iva/c.f. 04639000654

About the Author

juribitView all posts by juribit

Copyright Juribit 2013 - p.iva/c.f. 04639000654