Corso di alta formazione breve in Mediazione Bancaria e Finanziaria

By juribit on 1 febbraio 2018 in Conferences, Convegni, Corsi per mediatori
1

IL MASTER E’ RIVOLTO AGLI AVVOCATI E AI COMMERCIALISTI:

Saranno trattate le recenti decisioni delle Corti di Merito e delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione in tema di anatocismo bancario e nullità delle clausole della capitalizzazione, della Commissione di massimo scoperto e degli interessi pattuiti in violazione del tasso soglia nonché delle altre possibili patologie del rapporto.
Durante il master saranno illustrate i criteri per la redazione delle consulenze tecniche contabili e gli atti per le controversie bancarie, nonché i tipi di clausole di riservatezza per la mediazione bancaria.


  L’IMPORTANZA DEL MASTER:
Negli ultimi anni il contenzioso civile che coinvolge gli istituti bancari è cresciuto esponenzialmente, e di conseguenza è fortemente aumentato il numero di procedimenti di mediazione in materia bancaria e finanziaria.
Nei procedimenti di mediazione in cui è parte una banca abbiamo tipici esempi di quelle che si possono definire negoziazioni asimmetriche, dove apparentemente il rapporto di potere è fortemente sbilanciato (da una parte un grande istituto bancario, con risorse pressoché illimitate, dall’altra, in genere, un semplice risparmiatore o un piccolo imprenditore che in passato ha avuto accesso a modeste linee di credito).
Per questo motivo è fondamentale, nel procedimento, che il mediatore abbia tutte le competenze tecniche e negoziali necessarie per riequilibrare il rapporto fra le parti, far riprendere il dialogo e guidare parti e avvocati verso un possibile accordo. Questo tipo di approccio, pur con tutte le specificità delle differenti tipologie di rapporto, è lo stesso necessario in tutte le controversie su contratti di tipo bancario, finanziario e assicurativo a contenuto finanziario

 


OBIETTIVI DEL MASTER:
Il master si propone di offrire ai partecipanti una panoramica delle problematiche che si riscontrano affrontando le più frequenti controversie fra banche, società finanziarie o compagnie di assicurazioni e i loro clienti, formandoli alle principali tecniche di mediazione e negoziazione applicate ai casi specifici.
In particolare, oltre agli approfondimenti normativi, verranno esaminati molti casi pratici e, tramite esempi e simulazioni di procedimenti, verranno evidenziate le principali caratteristiche della mediazione in ambito bancario e assicurativo.

 

 

 


LE MATERIE TRATTATE DEL MASTER:
• I metodi alternativi di gestione delle controversie banca/cliente previsti dalla normativa: gli A.D.R.
• Tecniche di mediazione e di negoziazione banca/cliente.
• La fondatezza della domanda e l’importanza delle allegazioni tecniche.
• Controversie per trasparenza, determinatezza, anatocismo e usura bancaria ecc. su: mutui, leasing ed affidamenti in conto corrente.
• Controversie per meritevolezza, trasparenza, determinatezza, efficacia, adeguatezza/appropriatezza ecc. su strumenti finanziari con particolare attenzione ai contratti derivati di copertura ed ai servizi di consulenza in investimenti.
• Prodotti assicurativi ad alto contenuto finanziario: polizze index e unit-linked.

• Riflessi sul merito creditizio: principali indici di valutazione del cliente a uso delle banche.
• Riflessi del contenzioso sulle segnalazioni alla C.R. Banca d’Italia e CRIF.

Le materie verranno affrontate in “punta di diritto” e verranno approfonditi anche i relativi aspetti tecnici, il tutto con taglio operativo.


 I CONTESTI OPERATIVI:


– Enti pubblici;
– Privato sociale;

Libera professione;
– Banche;
– Centri Finanziari;
– Aziende;

 

 


 

RICHIESTA DI CERTIFICAZIONE PER IL MASTER:  

 

Certificato rilasciato dal Ministero della Giustizia.

 

 

 

      Il corso è riconosciuto dalla CONSIP.

 

 

 

Il corso è riconosciuto dal MEF.

 

 

 

 

  • Il Master è abilitante per l’esercizio della professione di Mediatore Civile e Commerciale (con specializzazione nel sistema bancario e finanziario) ai sensi del d. lgs. n. 28/2010 e al D.M. n.180/2010, aggiornato alle modifiche introdotte con il d. l. n. 69 del 21 Giugno 2013 convertito in legge n. 98/2013.
    Il corso è, altresì, riconosciuto ai sensi della legge 845/78 art. 14 e valido per la formazione professionale nonché per i concorsi pubblici, ove espressamente richiesto.
    Rilascia crediti formativi, (ordine degli avvocati, commercialisti e geometri).

 

REQUISITI PER ACCEDERE AL  MASTER: 

Il corso è rivolto ai mediatori e agli altri professionisti che vogliono specializzarsi in materia di mediazione bancaria. Il corso tratta della recente casistica bancaria in tema di capitalizzazione trimestrale degli interessi a debito; sulla nullità delle clausole indicanti il tasso di interesse praticato al cliente sullo scoperto; sull’ illegittimità della capitalizzazione trimestrale; sull’ illecita trattenute di somme a titolo di commissione di massimo scoperto.


COME SARA’ TENUTO IL MASTER ?
Il corso sarà tenuto da formatori esperti, le lezioni si svolgeranno in classi formate da non oltre 30 allievi, come indicato nel calendario. . Eventuali modifiche al calendario o agli orari delle lezioni verranno tempestivamente comunicate agli iscritti tramite email. INFO@JURIBIT.IT bancaria e finanziaria.
Ciascun master avrà inizio nel luogo e nella data indicati sul calendario corsi; durante la prima lezione la classe potrà eventualmente concordare con il docente variazioni di orario, purché compatibili con la disponibilità delle specifiche strutture.
Durante ogni master le lezioni teoriche si alterneranno con esercitazioni di vario tipo e simulazioni di casi pratici di procedimenti di mediazione da docenti accreditati Juribit.

 


LA FINALITA’ DEL MASTER:
I master organizzati dall’Ente di Formazione Juribit si pongono l’obiettivo di formare mediatori (ai sensi del D.M. n.180/2010) altamente qualificati nella gestione delle controversie attinenti anche il comparto bancario e finanziario. I docenti sono accuratamente selezionati tra professori universitari e liberi professionisti che vantano particolare competenza nelle materie oggetto del corso. Superando l’esame finale si potrà ottenere un titolo legalmente riconosciuto dal Ministero della Giustizia, con il rilascio di un diploma, che, unitamente al possesso degli altri requisiti previsti dalla normativa, consentirà di chiedere l’iscrizione negli elenchi degli Organismi di mediazione pubblici e privati su tutto il territorio nazionale.


 


 

 COSTI DEL CORSO:
Lezione Personalizzata con docente online: 39,00 €+ IVA
Lezione Personalizzata con docente a domicilio: 59,00 € + IVA (manderemo il nostro docente più vicino a te)
Lezione Presso la sede Juribit di:
Roma: 39,00 € + IVA per il coro del 27/ Novembre/2018
Salerno: 53,00  € +IVA per il corso del 19/ Novembre /2018
Roccadaspide: 20,00 €  (contributo spese) per il Corso del 23 /Novembre/2018
Venezia : 39,00 € + IVA


Per iscriversi basta inviare la propria richiesta a info@juribit.it (oggetto messaggio “Iscrizione al corso in Mediazione Bancaria e Finanziaria ” e riceverà il modulo di iscrizione.
 


 


 DOCENTI:
Il master sarà svolto dal Dott. Stefano Chiodi, Analista finanziario specializzato in contenzioso bancario e finanziario – C.T.P. nonché C.T.U. per il Tribunale di Venezia – cultore della materia – autore per Dike Giuridica Editrice – articolista.

 

 

 

 

 


Per iscriverti al corso manda la tua richiesta a info@juribit.it o chiamare al numero 3661356916   e riceverai il modulo di registrazione, i costi del corso e le modalità di erogazione.



 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

About the Author

juribitView all posts by juribit

Copyright Juribit 2013 - p.iva/c.f. 04639000654